Titolare di una cooperativa calabrese minaccia Massimo Giletti: «Pezzi di m... vi aspettiamo, avete paura?»

2019-01-16 12:00:00 cronaca

Le frasi, pronunciate anche contro Klaus Davi, provengono dall'utente Raffaello Conte, titolare della "Malgrado tutto", cooperativa al centro di un'inchiesta de "L'Arena" sull'accoglienza ai migranti 


Z3Ra0N+bXwYAAAAASUVORK5CYII=


di Redazione - Pesanti offese con tono intimidatorio sono state scritte dall'utente Raffaello Conte, generalità che corrispondono a quelle del titolare della Cooperativa "Malgrado Tutto" di Lamezia terme. Le frasi sono state postate sul canale youtube “KlausCondicio” di Klaus Davi come commenti ad una video-inchiesta sui boss della ‘Ndrangheta di Reggio Calabria. Il tono e i contenuti sono inequivocabili: “Ti stiamo aspettando alla Malgrado Tutto schifoso pezzo di merda. Ti ricordi quando facevi il grande tu e Giletti… hai paura?”; “non ti molleremo”; “vieni alla Malgrado Tutto Lamezia Terme”; “anzi vieni con Giletti e Morra”; “lo sai che con noi farai una figura di merda vieni vieni”; “buffone ti aspettiamo alla Malgrado tutto Buffone pagliaccio hai paura di venire dai cittadini onesti,buffone”.

La trasmissione di Massimo Giletti, allora su Rai Uno, aveva dedicato una serie di puntate alla Cooperativa Malgrado Tutto nell’aprile del 2016: le telecamere dell’”Arena” avevano fatto incursione all’interno del centro d'accoglienza della cooperativa mostrando le condizioni in cui vivevano gli immigrati ospiti del centro. In seguito a quei servizi la Malgrado Tutto aveva avanzato l’ipotesi di azioni giudiziarie nei confronti di Giletti, Klaus Davi e il senatore Nicola Morra, attuale Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, che, ospite in studio all'"Arena”, aveva rilasciato alcune dichiarazioni sulla gestione del centro.

L’utente che ha postato le offese e le minacce ha sul suo canale contenuti congrui all'associazione Malgrado Tutto di Lamezia Terme ed è collegato a un secondo profilo Google, entrambi compatibili con il profilo Facebook di Raffaello Conte, presidente della cooperativa. Il profilo Facebook mostra molti contenuti pubblici visibili anche senza amicizia.

Massimo Giletti e Klaus Davi, proprio in questi giorni, sono sotto processo presso la procura di Termini Imerese per presunte offese a Salvatore Giardina, sindaco di Mezzojuso (PA), che ritiene di essere stato diffamato nel corso della trasmissione “Non è l’Arena” su La7.

vC3AAAAAElFTkSuQmCC

AAAAAElFTkSuQmCC