SICLARI (FI) – Serve Governo di ampio respiro per scongiurare il ritorno al voto

2018-05-06 12:53:00 politica

Z

«Va scongiurato il rischio di un ritorno al voto perché, come ha anche ben evidenziato il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, il paese non reggerebbe. Serve, invece, trovare una soluzione che consenta la nascita di un Governo di ampio respiro, che dia al centrodestra la possibilità di governare con le altre forze politica nella condivisione di un programma che abbia a cuore il rilancio dell’economia, in particolare di quella del Sud ancora troppo sottovalutata».

Lo dichiara il senatore Marco Siclari supportando la posizione che il presidente del Parlamento europeo ha espresso nell’intervista del Sole 24 Ore.

«Occorre un atto di responsabilità, non si possono invitare nuovamente gli elettori a votare, non sarebbe corretto nei loro confronti. Non si può pensare di spendere 400 milioni perché non si ha il coraggio o la responsabilità per fare un Governo che dia delle risposte. I fari di tutti i paesi dell’Unione Europea sono puntati sull’Italia che, in questo momento, non può rischiare di sprofondare per l’incapacità di chi non vuole trovare un accordo per dare al nostro paese un Governo stabile e credibile. Il paese è già in ginocchio, servono investimenti seri e concreti finalizzati a creare le condizioni per un rilancio che possa influire positivamente su tutto il paese. Solo così, le ricadute, anche in termini occupazionali, potrebbero dare risposte celeri e concrete ma tutto questo ha bisogno di un Governo credibile e autorevole che possa farsi valere in Europa perché la scommessa del Sud passa da quei fondi necessari al suo stesso sviluppo».

L’attenzione del senatore calabrese è rivolta nuovamente alle sorti delle regioni del Sud che, considerate le potenzialità «non può restare fanalino di coda dell’Europa perché con il rilancio del Sud si rilancia l’Italia».

News collegate