Reggio, lite tra fratelli nel quartiere Gebbione finisce a colpi di sega da legno. Un arresto

2018-09-06 19:09:00 cronaca

Z

Oggi le Volanti sono intervenute in via Gebbione, su input della Sala Operativa, presso l’abitazione di una famiglia di origine marocchine. Un uomo, sanguinante al collo, indica il fratello ancora li presente, quale autore dell’aggressione da poco subita per futili motivi. La vittima denuncia che il fratello lo aveva minacciato di morte e colpito con due seghe da legno e nuovamente l’uomo di 34 anni, regolare sul territorio italiano, tenta di aggredire il fratello ma viene bloccato dagli Agenti operanti che lo arrestano per lesioni aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale. Nella camera dell’arrestato viene eseguita una perquisizione e sopra un armadio vengono trovate le due seghe da legno con le quali aveva poco prima aggredito il fratello. Ancora una volta la perfetta sinergia tra la Sala Operativa della Questura e il personale delle Volanti ha scongiurato il verificarsi di eventi drammatici.

News collegate