Reggio, autostrada chiusa per lavori e lungomare out per la maratona: cittadini imbufaliti e viabilità in tilt

2018-12-16 13:24:00 attualità

9k=

Sono state tante le mail che sono arrivate questa mattina alla nostra redazione, così come i messaggi tramite social: cittadini imbufaliti per la contemporanea chiusura dell’autostrada A2, fra Gallico e Reggio Porto, e l’organizzazione dell’Half Maraton che ha comportato la chiusura del lungomare reggino. Il tutto nel primo weekend natalizio. Code interminabili di automobilisti sfiancati già dai lavori sul raccordo che da diverso tempo mettono a dura prova la pazienza dei reggini.

La domanda che tutti si pongono è la seguente: è possibile che non si sapesse della programmata chiusura dell’autostrada, che ha costretto tutti i cittadini provenienti da nord a percorrere le strade interne, e si è organizzata una manifestazione che, di fatto, ha paralizzato anche il centro? Ed ancora: tutti i negozianti che speravano di poter realizzare i primi importanti ricavi dal giorno festivo, cosa ne penseranno? Con il lungomare chiuso, infatti, i parcheggi sono praticamente dimezzati, con tutte le conseguenze del caso. Sono stati in tantissimi ad abbandonare dopo poco ogni velleità di raggiungere il centro. «Siamo rimasti 40 minuti imbottigliati nel traffico per fare pochi metri», è lo sfogo di un automobilista con famiglia al seguito. «Non sarebbe stato possibile spostare la maratona o chiedere di posticipare la chiusura dell’autostrada?». Domanda che giriamo a chi è responsabile della viabilità a Reggio Calabria. Non era possibile?

(foto d'archivio)



News collegate