Ponte Allaro, ad ottobre inizio lavori per il guado. Anas rafforzerà le pile 5 e 6 della struttura

2018-09-06 19:23:00 attualità

2Q==

Nella mattinata odierna si è tenuto, presso questo Palazzo del Governo, un ulteriore tavolo tecnico per un aggiornamento sulla problematica relativa al ponte Allaro, lungo la SS 106.

All’incontro hanno partecipato l’Assessore regionale alle Infrastrutture, il Vice Sindaco metropolitano, il Sindaco di Caulonia, il Sindaco di Stignano nella qualità di Presidente dell’Assemblea dei Sindaci della Locride, il Responsabile del coordinamento territoriale Calabria Anas, i Rappresentanti della Protezione Civile regionale, della Questura, dei Carabinieri, della Polizia Stradale nonché dell’Azienda Calabria Verde.

Nel corso della riunione l’ANAS si è impegnata a rinforzare le pile 5 e 6 del ponte “repubblicano” entro fine settembre. Al contempo, ha comunicato che a ottobre saranno iniziati i lavori per la realizzazione di un guado che verosimilmente saranno completati entro la fine del prossimo mese di dicembre. E’ in corso, inoltre, la verifica degli interventi da effettuare sulle SS.PP. 88 e 89 – su un tratto delle quali attualmente vige un’ordinanza della Città metropolitana di limitazione del traffico ai mezzi di massa superiore a 3,5 tonnellate – individuate quale percorso alternativo.

La Città Metropolitana, al riguardo, ha assicurato l’effettuazione di un mirato monitoraggio per verificare la possibilità di rimodulazione della ordinanza sopra richiamata onde consentire il transito a mezzi superiori a 3,5 tonnellate.

Il Presidente dell’Assemblea dei Sindaci della Locride e il Sindaco di Caulonia, con riferimento al trasporto pubblico locale, hanno chiesto l’adozione di urgenti iniziative volte a limitare i disagi agli utenti, soprattutto in vista dell’inizio dell’anno scolastico. l’Assessore regionale alle Infrastrutture, nell’auspicare l’immediata definizione degli interventi programmati, ha richiamato l’attenzione di ANAS sui lavori di rafforzamento delle pile 5 e 6 del ponte Allaro, affinchè possa essere successivamente valutata l’opportunità di rimodulare la limitazione al transito, di recente adottata.

La riunione è stata aggiornata al prossimo mercoledì, 12 settembre.

News collegate