Platì (RC), eletti il Sindaco e il Consiglio dei ragazzi

2017-03-18 08:07:00 economia


Z

Il 16 marzo 2017 l’Istituto Statale comprensivo “E. de Amicis” di Platì ha vissuto una bella giornata di educazione alla legalità, eleggendo il primo Sindaco dei ragazzi.

Il due seggi costituiti nella Scuola Primaria e Secondaria hanno accolto dei ragazzi entusiasti quanto incuriositi dalla novità. I candidati a Mini erano: Pisto Maria Eugenia per la lista n. 1 “Piccoli Ragazzi, grandi progetti”; Barbaro Giuseppe per la lista n. 2 “Per una scuola migliore”; Carbone Francesco per la lista n. 3 “Per un futuro migliore”. È risultato vincitore, a stragrande maggioranza, Barbaro Giuseppe che ha ricevuto formalmente l’investitura a Mini Sindaco nella Sala Consiliare del Comune di Platì.

Il percorso progettuale e formativo voluto dal Dirigente Scolastico Fortunato Surace e dagli insegnanti dei tre ordini di scuola, con la collaborazione dell’Associazione Libera, nella persona del prof. Domenico Nasone, ha avuto anche il patrocinio del Comune di Platì.

Il Sindaco Rosario Sergi ha donato al nuovo Consiglio dei Ragazzi la somma di 250,00 euro da spendere per beni utili alla comunità scolastica. L’auspicio dei promotori dell’iniziativa è che simili iniziative diano ai ragazzi una crescente consapevolezza riguardo al rispetto delle regole e della democrazia, passando anche attraverso un  sano confronto e scambio di idee.

I giovanissimi studenti di Platì, invitati da Don Ciotti, parteciperanno alla manifestazione nazionale di Libera che si terrà a Locri martedì 21 marzo.

News collegate