Micaela si racconta: «Ho voluto un momento mio, mi sono laureata. Così nasce '3 volte niente'» VIDEO

2018-07-16 21:43:00 cultura

2Q==


di e. g. - Attesissimo ritorno sul mercato discografico per Micaela con una nuova canzone, intitolata "3 volte niente", a sette anni di distanza dal Festival di Sanremo in cui si piazzò seconda, nella categoria Giovani, dietro Raphael Gualazzi. Il brano è il primo singolo estratto dall’album di prossima uscita; La canzone non è tipicamente pop: è ritmata, con contaminazioni techno soul, in alcuni momenti dal sapore retrò. La fusione di suoni la rende immediatamente riconoscibile e ad alta potenzialità radiofonica. Il brano parte con un sound pop accompagnato da un beat elettronico arrivando ad esplodere di energia nel coinvolgente ritornello e le strofe sono intervallate da uno special in chiave soul, chitarra e voce.  

«Dopo il successo di  "Splendida stupida", che ha registrato oltre 4 milioni di views su YouTube - racconta Micaela a Reggiocalabriaweb.it -  ho deciso di prendermi un momento tutto per me, dedicato agli  studi giuridici, da sempre una mia passione, laureandomi in Giurisprudenza. Per questo motivo non ho mai considerato l'università come un'alternativa al mio lavoro artistico, ma una strada da percorrere e coltivare in parallelo. In questi anni, poi, ho viaggiato tantissimo e sperimentato  tanta nuova musica. Proprio queste esperienze hanno fatto nascere #3vniente negli Stati Uniti,  in collaborazione con alcuni musicisti di grandissimo spessore che hanno creduto in me, come Fabrizio Sotti, musicista e producer di fama internazionale e Luca Pretolesi, produttore, e leader nella musica elettronica internazionale,  due nomination ai Grammy's"».

Micaela torna nuovamente sulle scene e lo fa da grande protagonista: «#3vniente fa parte , infatti, di un nuovo progetto musicale nato negli Stati Uniti, ma rivolto al mercato italiano, ed è stato prodotto da Fabrizio Sotti, registrato nel suo studio di New York e mixato da Luca Pretolesi a Las Vegas. È un brano che parla di un amore che parte dalla sua conclusione, cambiando il modo di affrontare e vivere la vita giorno dopo giorno. I colpi di fulmine - ricorda la cantante di origine reggina - a volte si rivelano grandi amori, altre volte, invece, modificano il nostro modo di essere e di percepire il mondo». 

Ed allora cerchiamo di scoprire qualcosa in più di una canzone che si sta imponendo già come una vera e propria hit dell'estate 2018. A svelare i segreti di questo successo è proprio Micaela: «È un brano fresco,  pop, ritmato,con contaminazioni techno soul, in alcuni momenti dal sapore retro'. La sua caratteristica principale è, infatti, la fusione di suoni che lo rendono immediatamente riconoscibile e ad alta potenzialità radiofonica. Il brano parte da un sound pop lento, con un beat leggermente elettronico, per arrivare ad un coinvolgente crescendo nel ritornello, ed è intervallato nella parte centrale da uno special in chiave soul, solo chitarra e voce».

C'è spazio anche per un particolare retroscena sul video ed i suoi protagonisti: «Il video, invece,  è stato girato  in Italia ed ho avuto il piacere e l'onore di avere sul set con me un attore, nonché mio caro amico, Pasquale Cassalia. Un ragazzo che è riuscito da solo a trasformare la sua passione in vero e proprio lavoro a Los Angeles, dove vive, patria del cinema mondiale. L'abbiamo visto in serie come 'General Hospital', 'Touch', 'The artist', 'Angeli e demoni' e anche in tanto cinema e tv italiana come 'il giudice Meschino', 'un matrimonio' di Pupi Avati e 'il paradiso delle signore'. Un attore straordinario, pieno di talento e calabrese come me...non potevo non averlo nel mio progetto».

Conosciuta dal grande pubblico, nonostante una giovanissima età (solo 25 anni), Micaela ha già un curriculum di tutto rispetto: debutta a soli 15 anni all'interno del programma "Ti lascio una canzone", condotto da Antonella Clerici, a cui segue la partecipazione al 61esimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo con il brano “Fuoco e Cenere”, che ottiene un ottimo riscontro: primo al televoto e secondo nella graduatoria finale. Ciò le permette di pubblicare per la Warner Music il suo primo EP omonimo, contenente sette brani inediti, tra i quali “Splendida stupida”, scritta da Kekko Silvestre dei Modà, il cui videoclip vanta quasi 4milioni di visualizzazioni sulla piattaforma YouTube.

Nel corso degli ultimi anni Micaela, parallelamente al percorso musicale, porta avanti anche quello universitario, conseguendo la laurea in Giurisprudenza, con una tesi in materia di diritto d'autore dal titolo "La protezione delle opere e delle composizioni musicali".

Il 2018 è l’anno della svolta: dopo molte date tra Miami, Washington e New York, Micaela si ferma proprio nella “Grande Mela” per scrivere e produrre "3 volte niente" (#3VNIENTE). Nell’estate del 2018, oltre a promuovere il suo nuovo singolo, Micaela sarà la protagonista dei club più suggestivi d’Italia con il “Micaela live tour”.