Melito Porto Salvo, l'appello di "Un Mondo Di Mondi"per aiutare una famiglia

2018-03-06 08:56:00 attualità

5P2S205uChBAAAAABJRU5ErkJggg==

L'associazione Un Mondo Di Mondi lancia un appello  per sostenere la famiglia  Rossi  (cognome di fantasia) attualmente  in condizioni di grave disagio economico.  Il nucleo familiare, formato dai due coniugi e le due figlie , abita in un alloggio popolare nel  comune di Melito di Porto Salvo.

Da qualche mese la famiglia è priva di reddito, in seguito  alla revoca della pensione di invalidità civile della figlia più piccola, affetta da una patologia epatica congenita.  

La famiglia riesce a stento ad  affrontare le spese  per il proprio sostentamento in quanto anche la misura del reddito di inclusione non gli è stata ancora erogata.

In questa situazione sono sopraggiunti nuovi  problemi di salute per i quali è necessario affrontare le spese per le cure non coperte dal Servizio Sanitario Nazionale.    

Nelle settimane scorse il signor Giuseppe (nome di fantasia) è stato colpito da una paresi che  ha bloccato l'intera parte sinistra del suocorpo. Dopo il ricovero ospedaliero  è stato dimesso, ma deve seguire una cura medica, per la quale è necessario  acquistare dei farmaci. Ad oggi non ha avuto miglioramenti ma, secondo le indicazioni dei sanitari, deve  seguire per un certo periodo di tempo una puntuale somministrazione dei farmaci.

Come se non bastasse, dopo pochi giorni la figlia maggiore, Antonella (nome di fantasia),  a causa di una caduta,  ha subito un serio trauma,al  ginocchio sinistro, che le impedisce la deambulazione. Anche per lei la famiglia deve acquistare dei farmaci e  affrontate una visita specialistica, per questo  a breve sarà ricoverata presso il Policlinico di Messina.

In questo momento particolarmente difficile, la famiglia dovrà  anche affrontare la spesa della  bolletta elettrica di 167 euro, già scaduta da qualche giorno.

Per le prime spese la famiglia ha ricevuto l'aiuto della  parrocchia e della Caritas diocesana ma, dovendo continuare le cure, ha bisogno di altri aiuti che gli enti ecclesiastici non possono garantire.

Pertanto, chi volesse sostenere questa famiglia con delle donazioni economiche, anche di piccola entità,  può contattare il presidente dell'associazione Marino al numero 3299036972.

Il presidente - Marino A. Giacomo 


News collegate