Marrc: "La ricostruzione di Reggio", 1800 visitatori riscoprono la cultura del restauro

2017-12-04 18:30:00 cultura

Z

Continua ad essere apprezzata l’iniziativa MiBACT #domenicalmuseo, anche per l’Archeologico di Reggio Calabria. Nella giornata di ieri, infatti, sono stati circa 1800 i visitatori che hanno scelto il MArRC nella giornata festiva. Il Museo di Reggio, nella classifica nazionale, si è piazzato tra le prime venti realtà museali italiane, dopo Pompei, la Reggia di Caserta e il Museo Nazionale di Napoli.

“È un risultato che testimonia l’interesse dei turisti e la partecipazione della comunità locale per il Museo di Reggio e per la storia della Calabria antica - commenta il Direttore Carmelo Malacrino. Non solo verso i Bronzi di Riace e la collezione permanente, ma anche per le due mostre dedicate a Zankle e Rhegion e al dio Dioniso che, grazie ai prestiti di opere eccezionali da parte altre Istituzioni, arricchiscono di storie e reperti l’offerta espositiva del Museo. Inoltre è già in corso la ricca programmazione per le imminenti festività natalizie – conclude – al fine di rendere sempre più il Museo un luogo dinamico di produzione e diffusione culturale”.

E già domani, nell’ambito del calendario delle iniziative, in sinergia con il Touring Club di Reggio Calabria e l’Università Mediterranea, in sala conferenze, alle ore 17.30, la professoressa Francesca Fatta terrà una conferenza dal titolo: “La ricostruzione della memoria storica di Reggio Calabria”.

Mercoledì, invece, l’intera giornata sarà dedicata al tema del restauro. Nello spazio di Piazza Paolo Orsi, dove è allestita la mostra “A nuova vita. Restauri al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria”, i restauratori del Museo, dalle 10.00 alle 13.00, avranno il piacere di illustrare ai visitatori e agli studenti delle scuole le peculiarità delle operazioni relative al restauro e alla conservazione dei bei archeologici.

Nel pomeriggio, invece, toccherà ai giovani selezionati per il corso formativo per Collaboratori Restauratori, che in sinergia con la Città metropolitana stanno svolgendo un tirocinio formativo all’interno del Museo. Dalle 16.30 alle 18.30 gli allievi, coordinati dal tutor Giuseppe Mantella, presenteranno al pubblico i primi interventi su alcuni reperti del Museo.Sotto il profilo social, infine, il ministero retto da Dario Franceschini, per il mese di dicembre ha attivato la campagna #ilmitonellarte. Sarà possibile interagire con gli account facebook e twitter del MArRC e postare le foto dei reperti ammirati nel museo.