MALTEMPO| Tragedia nel Lametino: morti madre e due figli. Seri danni nel Vibonese e nella Locride

2018-10-05 12:46:00 cronaca

gO9sys31V23KQAAAABJRU5ErkJggg==

Finisce in tragedia la nottata di forte maltempo che ha colpito la Calabria. Nella serata di ieri, nella strada fra San Pietro Lametino e San Pietro Maida, una donna, Stefania Signore, è stata travolta dalla piena delle acque mentre si trovava assieme ai suoi due figli di 7 e 2 anni. L'allarme era stato lanciato dal marito poco dopo le 20, quando aveva avuto l'ultimo contatto telefonico con la moglie che invocava aiuto. I soccorsi, giunti nel punto indicato, hanno trovato l'auto ancora con le luci accese, ma della di Stefania e dei suoi due figli nessuna traccia. Solo diverso tempo dopo, a circa un chilometro di distanza dall'Alfa Mito grigia, nei pressi di un oliveto, in aperta campagna, sono stati ritrovati i cadaveri della donna e del figlioletto di 7 anni. Risulta ancora disperso, invece, il bimbo di due anni.

Gli altri danni

Una tromba d'aria ha poi colpito la Locride facendo numerosi danni in abitazioni, camping e strade. Nel Vibonese frane e smottamenti, così come pure in ampie fasce del Crotonese. Proprio a Crotone, il sindaco ha disposto la chiusura di uffici e negozi in previsione di un nuovo peggioramento delle condizioni nel pomeriggio odierno. 


News collegate