L'Asd Polizia di Stato Tennis fa vincere solidarietà e divertimento con la "Festa dei nonni"

2016-10-09 21:01:00 cultura

9k=

Per il secondo anno consecutivo, presso l’Istituto Scolastico “Giovanni XXIII” diretto magistralmente dalla D.ssa M. Grazia Trecroci, si è conclusa la seconda edizione della “Festa dei Nonni” a cura della ASD Polizia di Stato Tennis del Presidente Giovanni Colosimo. Pure quest’anno la festa è stata resa possibile grazie alla collaborazione dei Nonni che prendono parte al progetto “Over 50… passi” che li vede impegnati durante l’anno in dei corsi di ballo, ma anche pronti a dare il loro apporto e sostegno in caso di operosità e solidarietà. Difatti, nelle settimane antecedenti all’evento, diretti dalla Maestra di ballo ANMB Eugenia Galimi, hanno accompagnato ed aiutato a preparare, le classi quinte, ad un ballo di gruppo, che è poi stato presentato nel giorno della festa e che tanto ha divertito alunni e insegnanti.

La giornata dedicata ai Nonni si è invece aperta con la calorosa accoglienza degli alunni alla rappresentanza dell’Associazione, un video poi ha dettato alcune espressioni che narravano la gratitudine dei bambini verso tutti i Nonni del mondo. Frasi che raccontavano la storia che solo gli anziani conoscono e che a volte narrano anche senza parlare, la serenità e l’amore che sanno infondere verso i loro nipotini, quell’abbraccio festoso che sanno trasmettere anche nei momenti difficili, un momento quindi di forte emozione e commozione per tutti i presenti. Successivamente i Nonni della ASD sono andati tra i banchi di scuola per la consueta lezione mostrando alcune foto, il materiale ed i vecchi utensili, raccontando la loro giornata da casa sino a scuola, della loro maestra unica, dei cibi usati e dei giochi dell’epoca che hanno suscitato tantissimo interesse con domande da parte degli studenti.

L’evento avrebbe potuto avere un maggiore riscontro ove la palestra e l’adiacente campetto fossero stati nella disponibilità della scuola, questo avrebbe permesso la partecipazione di numerose classi come nella scorsa edizione, ma ciò non ha impedito di realizzare comunque una giornata memorabile per adulti e bambini, ai quali è stata tracciata la familiare immagine di coloro che scrivono giorno per giorno la storia della loro famiglia.  

9k=2Q==Z2Q==

News collegate