La Calabria penultima per numero di votanti. Fa peggio solo la Sicilia

2018-03-05 10:19:00 politica

D1075PRkAAAAASUVORK5CYII=

Arrivano penultimi i calabresi come percentuali di votanti a queste elezioni politiche. Hanno fatto peggio solo i siciliani. In Calabria, a conti fatti, ha votato solo il 63,73% degli aventi diritto, contro la media nazionale assestatasi intorno al 73%. Nello specifico delle singole province, il record negativo spetta alla provincia di Crotone con il 59,77%, a seguire Reggio Calabria (61,19) e Catanzaro (64,69%). Prima invece Cosenza, col 65,81% dei votanti, e poi la provincia di Vibo col 64,97%.

Guardando al resto del Paese, come si è detto, solo la Sicilia ha fatto peggio col voto del 62,75% degli aventi diritto, poi la Sardegna col 65,28%. E’ il Veneto sul podio 78,65% dei votanti.

News collegate