Gestione elisoccorso, quattro misure cautelari. Ci sono dirigente Asp dirigente della Regione

2018-02-06 09:11:00 cronaca

guardia-di-finanza.jpg

Nella mattinata odierna i militari del nucleo di polizia economicofinanziaria della guardia di finanza di Catanzaro, coordinati e diretti dalla procura della Repubblica di Catanzaro, stanno eseguendo quattro misure cautelari nei confronti di un dirigente dell’a.s.p. di Catanzaro, un dirigente della Regione Calabria e due manager di una società operante nel settore dell’elisoccorso, tutti indagati per concorso in turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. I particolari dell’operazione saranno illustrati dal procuratore della repubblica di Catanzaro dott. Nicola Gratteri, dal procuratore aggiunto dott. Vincenzo Capomolla e dal comandante Regionale Calabria gen.d. Fabio Contini alle ore 11.00 odierne presso la sede del comando provinciale della guardia di finanza di Catanzaro.