Con eTwinning la scuola calabrese è in Europa con un click!

2020-07-18 09:30:00 attualità

2Q==


Anche se  diversamente da come potevamo immaginare due anni orsono, in tempi non Covid, le attività di formazione eTwinning legate al piano regionale stilato dall’USR Calabria per il biennio 2018/2020 e condotte dai formatori regionali, si sono concluse.

Il Team eTwinning dell’USR Calabria, partendo dalle attività progettate e programmate nel piano per il biennio, è riuscito non solo a completare quanto programmato, ma a conseguire risultati eccellenti che meritano di essere partecipati.

I dati, pubblicati recentemente nel report condiviso dal Coordinamento Nazionale degli Ambasciatori e dei Referenti regionali eTwinning espletato in meet conference dal 30 giugno al 2 luglio 2020 e che ha coinvolto tutte le regioni italiane, proiettano statisticamente la regione Calabria al primo posto per numero di progetti presentati nel periodo della didattica a distanza ed al terzo posto per numeri di docenti iscritti in piattaforma.

Il report ha messo in evidenza l’efficacia sia delle proposte che delle sollecitazioni  poste in essere dal gruppo di lavoro regionale e che hanno  portato  docenti e i dirigenti scolastici ad investire in eTwinning.

All’attività di formazione svolta nelle scuole e che ha coinvolto tutta la comunità professionale docente della regione, per ciascuna provincia di appartenenza, si è affiancata la formazione universitaria.

Il team è stato impegnato, nell’a.a  2019/2020, per la prima volta, nel T.T.I. (Teacher Traning Istiutions )  una iniziativa di formazione che ha coinvolto le università calabresi, che erogano il corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria.

Le università interessate  sono state quella di Cosenza (UNICAL)  e quella di Reggio Calabria (MEDITERRANEA) e hanno  partecipato  alla formazione sia i tutor universitari che  gli studenti.

L’approccio formativo rivolto a docenti tutor e a studenti iscritti ai corsi di SFP ha mostrato l’efficacia della proposta pedagogica eTwinning che all’interno della cornice valoriale ed etica  dell’istruzione ed educazione permanente, attiva processi di internazionalizzazione della cultura e di  cittadinanza digitale consapevole e responsabile.

In  un momento storico delicato qual è stato quello dei mesi-lockdown, la cultura, la professionalità e il desiderio di fare rete hanno preso il sopravvento  sulle difficoltà emergenti e pertanto è stata erogata una  proposta di  formazione declinata in modalità e-learning.

La community nazionale di eTwinning, con l’iniziativa “SOS didattica a distanza” ha attivato dal 18 marzo un Gruppo eTwinning in piattaforma, dedicato a  iniziative di scambio e condivisione di buone pratiche, risorse ed esperienze tra docenti, insieme ad un ciclo di webinar con esperti della didattica a distanza aperti a tutto il personale scolastico interessato tanto  italiano come  europeo.

Il gruppo ambasciatori Calabria ha supportato l’iniziativa mediante la conduzione di uno sportello accogliente  aperto a tutti coloro che hanno avuto il desiderio di  condividere esperienze emozionali e un webinar sull’uso di eTwinning, Gsuite,  Skype  e diverse app. nella didattica a distanza.

Infine i numerosi riconoscimenti di qualità (National Quality Label, European Quality Label e Certificati di Scuola eTwinning ) che le scuole calabresi, in questi anni hanno ricevuto, fanno di questa regione  non certo  la “Cenerentola” del  Paese.

Una offerta composita, risultati qualificati, ma soprattutto un impegno etico forte che  guarda al futuro  delle nostre giovani generazioni.

 

IL TEAM CALABRIA

Prof.ssa Matilde Alati (Ambasciatrice )

Prof.ssa Clara Elizabeth Báez (Ambasciatrice)

Prof. Domenico Marino(Ambasciatore )

Prof.ssa Caterina Mazzuca (Ambasciatrice )

Prof.ssa Maria Teresa Rugna (Ambasciatrice )

Prof.ssa Rosa Suppa (Referente USR per la Calabria)