Circolo formato, Vincenzo Agostino torna in libertà

2016-07-14 16:23:00 cronaca

comune-siderno.JPG

Di Ilario Balì - Vincenzo Agostino è un uomo libero. E' stata accolta in formula piena l'istanza dell'avvocato Cosimo Albanese di Siderno. Padre dell'ex Assessore di Marina di Gioiosa Jonica Rocco Agostino (anche lui libero da più di un mese), lascia i domiciliari dopo quasi cinque anni. Coinvolto nel processo Circolo Formato che nel maggio del 2011 decapitò quasi l'intera Giunta comunale della cittadina ionica. La seconda sezione penale del Tribunale di Reggio Calabria ha quindi accolto tutti i punti formulati dall'avvocato di Agostino, scarcerando l'imputato, condannato in secondo grado a sette anni di reclusione, da tempo però ai domiciliari per gravi motivi di salute. Già la Cassazione per il rito abbreviato aveva ribaltato il processo, rimandando tutto al tribunale di Reggio Calabria. Secondo Cosimo Albanese «La scarcerazione di Vincenzo Agostino è il frutto di un costante e duro lavoro; finalmente Agostino è un uomo libero». Il penalista sidernese ha anche rimarcato il merito dei giudici del tribunale di Reggio Calabria nel valutare la circostanza ed è certo di una piena assoluzione in Cassazione sia per Vincenzo che per Rocco Agostino, ex assessore di Marina di Gioiosa. 

News collegate