Assemblea pubblica, ReggioNonTace scrive ai dirigenti scolastici: fatevi promotori fra gli studenti

2018-02-26 09:26:00 attualità

sala-Versace-mezza-vuota.jpg

La lettera che ReggioNonTace ha inviato ai dirigenti scolastici.

Il peggiore analfabeta è l'analfabeta politico. Egli non sente, non parla, né s importa degli avvenimenti politici. Queste parole di Bertolt Brecht ci danno lo spunto per proporre alla Sua attenzione l iniziativa dell'Assemblea Pubblica ex art. 20 dello Statuto Comunale che il Movimento Reggio Non Tace promuove per la quarta volta nella nostra città. Conosciamo molto bene la disaffezione che i giovani mostrano verso la politica e soprattutto verso la partecipazione alla vita politica. Ma riteniamo che la nostra città abbia un grande bisogno di coltivare e tessere relazioni tra le persone e le generazioni e, occasioni come questa, in cui si possono sperimentare forme di democrazia diretta, hanno un valore altamente formativo. La preghiamo di voler valutare l'opportunità di farsi promotore della partecipazione degli studenti della Sua Scuola all'Assemblea Pubblica che il Sindaco ha convocato per il prossimo 9 marzo 2018 a partire dalle ore 16 presso la sala Versace del Ce.Dir. Le segnaliamo che, secondo il nostro Statuto Comunale, possono fare interventi tutti i cittadini che abbiano compiuto il 16° anno di età e che a questa assemblea ci sarà un gruppo di studenti che ha prenotato un intervento. Alleghiamo la locandina dell'evento, per consentirne un ampia divulgazione, con l'auspicabile contributo dei docenti che da sempre sono il baluardo irrinunciabile della formazione dei giovani. Confidando che la Sua sensibilità alla Politica, come forma più alta di servizio al bene comune, possa essere trasmessa a tutti i Suoi studenti, Le porgiamo i più cordiali saluti.

News collegate