Accordo fra Ordine degli avvocati e università Mediterranea: tirocinio forense anticipato per studenti virtuosi

2018-03-10 17:48:00 cultura

2Q==

Il 9 marzo scorso nella Saletta Formazione avvocati della Corte di Appello di Reggio Calabria, il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell’Università Mediterranea , nella persona del Suo Direttore, Prof. Francesco Manganaro ed il Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, nella persona del Suo Presidente, Prof. Avv. Alberto Panuccio, hanno firmato la convenzione che consentirà agli Studenti dell’ultimo anno del Dipartimento Giurisprudenza ed Economia, di effettuare un semestre di pratica forense, ancor prima del conseguimento della laurea, quale tirocinio necessario per accedere all’esame di Avvocato.

Entrambi i firmatari , nelle loro rispettive qualità e ruoli professionali , hanno messo in evidenza sia l’importanza della convenzione che ha dato attuazione alla riforma normativa degli ordinamenti professionali, sia la sinergia che intercorre tra l’Università degli Studi Mediterranea ed il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria che ha permesso , ancora una volta, di ampliare l’offerta formativa indispensabile per la crescita culturale e professionale dei giovani –futuri Avvocati.

A seguire il Prof. Giovanni D’Amico –Direttore della Scuola di Specializzazione per le professioni legali dell’Università Mediterranea , ha posto l’attenzione sull’importanza di un percorso universitario virtuoso , sottolineando che , se da un lato la riforma normativa consente , ai giovani, di accedere più velocemente nel mondo del lavoro , dall’altro richiede loro un maggiore impegno , atteso che, affinchè si possa anticipare il tirocinio forense, è necessario essere in regola con le materie dei primi quattro anni ed aver ottenuto crediti formativi in diversi settori scientifico-disciplinari.

Il Presidente della Corte di Appello- Luciano Gerardis ha evidenziato che il diritto è una scienza viva , in continua evoluzione che muta con il mutare della società , ed ha specificato che il diritto è scienza diversa dalla filosofia e che , pertanto , non può prescindere dai risvolti pratici . Ha inoltre plaudito alla iniziativa , auspicando sempre maggiore collaborazione tra le varie istituzioni a vantaggio dei giovani .

L’Avvocato Saveria Cusumano , consigliere del COA di Reggio Calabria e delegata ai rapporti con le Università, si è detta onorata di aver partecipato fattivamente alla realizzazione della convenzione , sia per l’opportunità dei giovani –futuri colleghi di “anticipare” un semestre del tirocinio necessario per accedere all’esame per acquisire il titolo di Avvocato, sia per l’opportunità di comprendere , ancor prima della laurea, se il mestiere di Avvocato si confà realmente alle loro aspirazioni.- e/o ambizioni.

Il Vice Presidente del COA Avv. Carlo Morace ha infine manifestato la propria soddisfazione per la convenzione stipulata con la Università Mediterranea, convenzione che arricchisce le offerte formative che il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria mette a disposizione dei giovani .

Una convenzione quella sottoscritta in data odierna , sottolinea il Vice Presidente Morace , che è uno strumento utile ed indispensabile per conseguire il bagaglio di conoscenze necessario per l’esercizio della professione di Avvocato.

9k=

News collegate